L'edificio del nuovo centro giovanile e per servizi di assistenza è concepito come una piastra che si innesta fisicamente nella stazione degli autobus esistente e va a definire il margine Nord del nuovo spazio pubblico sul piazzale Est. Per mitigare l'impatto visivo del centro giovanile e preservare l'integrità visiva degli elementi orizzontali curvi che fungono da parapetti nei livelli del parcheggio ai piani superiori, l'altezza massima del nuovo edificio è stata limitata al di sotto del livello della doppia altezza del piano terra della stazione. Inoltre la copertura del nuovo edificio richiama il motivo curvo dei parapetti.

/ La stazione degli autobus

L’atrio ovest della stazione, liberato dalla sua funzione d’origine e dai gate per gli autobus, ospita una nuova hall d'ingresso, alcuni servizi commerciali, una piccola area espositiva, e la nuova area di attesa per i passeggeri dei pullman all'estremità sud-est.

Concepiti come box di un piano in vetro e legno di iroko - materiale già utilizzato nei parapetti dei gate d'origine - i nuovi servizi commerciali non interferiscono eccessivamente con la trasparenza d'origine della facciata e con la continuità spaziale e visiva lungo tutta la lunghezza dell'edificio. Le porte d'origine in legno d'iroko, che negli anni si sono dimostrate poco efficienti e non rispettano i requisiti operativi, sono sostituite da nuovi elementi in metallo brunito che mantengono le stesse proporzioni e la stessa disposizione delle porte d'origine. Il sistema di curtain wall al di sopra del primo livello viene mantenuto e i vetri sostituiti con nuovi elementi più efficienti dal punto di vista dell'isolamento termico, cercando però di garantire lo stesso effetto di trasparenza dei vetri d'origine. Le finiture interne vengono conservate, mentre tutti i materiali e la segnaletica non corrispondenti al progetto d'origine vengono rimossi. Sul lato est dell'edificio, le sedute d'origine e le barriere dei gate vengono restaurate e conservate; alle estremità nord e sud vengono collocate due nuove aree di attesa vetrate e riscaldate.

/ Lo spazio pubblico

Il nuovo spazio pubblico sul piazzale ovest riorganizza la viabilità pedonale verso la stazione esistente e il nuovo centro giovanile: il suo layout deriva dagli assi principali che collegano il centro della città di Preston alla stazione. Il leggero dislivello presente tra la zona d'ingresso e Tithebarn street ha suggerito la creazione di tre piattaforme, organizzate attraverso grandi vasi rettangolari - che riprendono le dimensioni degli autobus - e da alcune sedute, e utilizzabili come spazi multiuso e occasionalmente come luogo per grandi eventi. Uno specchio d'acqua in prossimità dell'ingresso al centro giovanile riflette, nei giorni di sole, le superfici curve della facciata della stazione degli autobus. Nuovi filari d'alberi creano un viale più piacevole verso Lord street e la Guild Hall e rivalorizzano anche il fronte e le attività preesistenti lungo Tithebarn street.

/ Il centro giovanile

Per ridurre l'altezza e di conseguenza l'impatto visivo sulla stazione degli autobus, l'edificio del centro giovanile è parzialmente interrato. Le funzioni più amministrative e i servizi di assistenza del centro sono collocati nell'ala sud dell'edificio e sono organizzati in modo da garantire discrezione e privacy agli utenti. All'interno dell'edificio della stazione, il layout è stato concepito cercando di preservare il più possibile un'idea di pianta libera ed evitando di suddividere eccessivamente lo spazio d'origine; alcune funzioni sono collocate nell'estensione del mezzanino. Le attività legate allo sport sono concentrate nel livello interrato, mentre la copertura ospita il campo da gioco e altre aree ricreative all'aperto. L'edificio ha una doppia pella caratterizzata da una lamiera microforata all'esterno che durante le ore notturne crea un'effetto lanterna e rende l'edificio ben riconoscibile.

con +R | piuerre. Render: Bytheways

PROGETTO

Alessandra Castelbarco

Marco Di Nallo

Marco Oriani

COLLABORATORI

Giuseppe Tagliabue

LUOGO

Preston, UK

CRONOLOGIA

Concorso 2015

PROGRAMMA

Concorso di idee per la

risistemazione della stazione e

un ampliamento per la realizzazione

del Preston Youth Centre

SUPERFICIE

5.000 mq

Please reload

youth centre

PST

PRESTON

  • Facebook Alessandra Castelbarco
  • Behance  Alessandra Castelbarco
  • Linkedin Alessandra Castelbarco
  • Archilovers Alessandra Castelbarco
  • Instgram Alessandra Castelbarco
  • Homify Alessandra Castelbarco
  • Houzz Alessandra Castelbarco
  • Pinterest Alessandra Castelbarco

© 2017-2019 alessandracastelbarco.com  |  This website was handmade with care |

Via A. Maffucci, 40 - 20158 Milano  |  studio@alessandracastelbarco.com